Racconti strani

Una raccolta di racconti che rappresenta, in maniera ironica, scherzosa e paradossale, i comportamenti degli uomini nella loro vita di oggi.
L’ironia non fa venir meno, tuttavia, la delicatezza e l’importanza degli argomenti trattati.
C’è il ragazzo che, sia pure con scetticismo, è indotto dall’anziana nonna a rivolgersi ad una vecchia e arcigna cartomante per approcciare una fanciulla, di cui è innamorato, dando inizio ad una storia dai risvolti imprevedibili.
C’è il giovane che tenta di concupire una riuscitissima macchina dalle bellissime sembianze umane facendo appello alle sue maldestre reminiscenze scolastiche.
C’è la ragazza dell’Est Europeo che è determinata a risolvere l’aspetto economico della sua vita seducendo un pensionato benestante.
Sono affrontate, con visione avveniristica, le problematiche connesse con l’immigrazione e l’incontro con le culture diverse.
Il paradosso estremo è raggiunto trasferendo i comportamenti sessuali umani nel mondo delle creature marine.
Infine, una visione commovente e nostalgica delle guerre tra gli uomini, che vuole sostituire la loro enorme stupidità e atrocità.

Racconti strani è una raccolta di racconti di Claudio Balboni